Workshop tematico

BODYBUILDING & FITNESS: DALLA GENESI AD UN FUTURO DOPINGFREE

Relatore: Luigi Colbax

Un workshop interamente dedicato alla storia e all’evoluzione della nostra disciplina andandone a scoprire le origini storiche e culturali.

Come nasce e quali sono stati i significati sociali e formativi attribuiti alla cultura fisica? Come si sono trasformati questi valori nel corso dei secoli e in particolare degli ultimi decenni?

Che ruolo ha assunto in passato il famigerato doping sportivo e come è variato il suo utilizzo e la sua composizione da allora ai giorni nostri? Quali possibili scenari futuri possiamo scorgere all’orizzonte della nostra disciplina prediletta per poter continuare a credere in un body building e in un fitness totalmente naturale e finalmente libero dall’ombra dei farmaci properformance?

E ancora, quali sono, alla luce delle più recenti scoperte, le migliori tecniche di allenamento per promuovere ed ottenere lo sviluppo di un fisico sano, forte e funzionale ad ogni età, senza l’utilizzo del doping?

A queste e a moltissime altre domande, ci impegneremo a dare risposte concrete basate su evidenze scientifiche, testimonianze, ricerche storiche e riflessioni pedagogiche, senza mai scadere in banali moralismi, bandendo ogni sterile pregiudizio e sviluppando una critica costruttiva anche verso i moderni canali di comunicazione socialmediatici, talvolta più fuorvianti che realmente divulgativi.

Tutto questo grazie alla sensazionale presenza di:

LUIGI COLBAX

atleta, campione, allenatore, pioniere, educatore, divulgatore e visionario. Da sempre protagonista indiscusso di questa disciplina e principale relatore dell’evento.

 

PROGRAMMA DIDATTICO

 

SABATO, 7 marzo 2020

9:30 – 10:30
Accoglienza corsisti.
Veloce anteprima sui contenuti del simposio.
Presentazione di Prospettiva Fitness e del principale relatore (note biografiche su Luigi Colbax e messa in evidenza delle sue spiccate doti educative e comunicative, talvolta in netto contrasto con il trend attuale).

10:30 – 11:30
Come nasce il bodybuilding e che significato assume storicamente nella cultura di massa. Un filo di Arianna che dal Gymnasium, caratteristico dall’antico mondo ellenistico, ci porterà fino agli anni ’70 (come ci si allenava ad Atene, Sparta, nella Magna Grecia, cenni sulla ginnastica estetica etrusca, la forza del gladiatore al servizio della spettacolarità, i circensi europei ed americani del XIX secolo. Dal mito di Eugen Sandow a Larry Scott, passando per Vince Gironda e Serge Nubret).

11:30 – 13:30

L’evoluzione del doping nel BodyBuilding nel corso dei decenni, a partire dagli anni 60 fino ai giorni nostri. Conoscenze, consapevolezze e come contrastarlo.

13:30 – 14:30
Pausa pranzo

14:30 – 16:30
La rivoluzione estetica degli anni ’70-’80 compiuta da atleti e campioni come Schwarznegger, Dorian Yates e Flex Wheeler. Lo spirito di emulazione che, attraversando le palestre di tutto il mondo, anima milioni di praticanti facendo nascere così un movimento amatoriale internazionale. Di pari passo si accentua però anche la dissonanza tra la tipica tabella di allenamento del campione professionista (superdotato geneticamente e stradopato) e l’uomo medio. Il bivio della scelta: fare uso o meno dei farmaci.

16:30 – 18:30
Che cosa possiamo imparare dall’esperienza del passato? Di cosa possiamo fare tesoro? E cosa invece dobbiamo ripensare e riconiugare in vista del prossimo futuro? Quale educazione e quali nuovi significati sportivi e pedagogici possiamo proporre ai giovani che vogliono avvicinarsi a questa disciplina e desiderano raggiungere risultati duraturi senza compromettere la propria integrità fisica, funzionale ed estetica? Individuiamo i canoni fondamentali per programmare un workout che rispetti la salute dell’allievo e allo stesso tempo ne esalti le caratteristiche e le potenzialità genetiche.

 

DOMENICA, 8 marzo 2020

9:30 – 11:30
In un mondo sempre più affollato da falsi predicatori ed allenatori che vivono dentro i socialmedia invece che nelle palestre, cerchiamo di fare chiarezza su poche cose, ma che siano davvero utili, consigliabili e determinanti: tecniche di allenamento base per lo sviluppo muscolare adeguate al neofita e all’atleta normodotato, senza l’utilizzo di farmaci dopanti.

11:30 – 13:30
Metodiche di allenamento avanzate per il raggiungimento di risultati duraturi in termini di ipertrofia muscolare, sempre mantenendo l’attenzione anche su: mobilità articolare, funzione delle sinergie muscolari nel rispetto delle catene d’appartenenza (in contrasto all’approccio mono-mio-distrettuale), performance cardiaca.


Consegna degli attestati di frequenza e chiusura dei lavori.

 

 

DOVE SI SVOLGE IL CORSO

Il workshop si svolgerà ad Abano Terme, presso “Punto Salute” Wellness Centre – Personal & Group Training, osteopatia, nutrizione e neuroriabilitazione, in via Nazioni Unite, 3.

 

COSTO E MODALITA’ DI PAGAMENTO

Primi 20 iscritti: Per i soci di Prospettiva Fitness ASD in regola con il pagamento della quota associativa, il prezzo del workshop è di 164 €. Per i soci con quota associativa scaduta e nuovi associati, il prezzo è di 179 € (164 € + 15 € quota ass)

Dal 21^ iscritto: il prezzo sarà 204 € per i soci in regola, e di 219 € per i soci con quota associativa scaduta o nuovi associati (204 € + 15 € quota ass).

 

Il pagamento sarà effettuato tramite bonifico bancario:

  • IBAN: IT42E0760112100001025711829

indicando nella causale: “iscrizione workshop Bodybuilding Cognome e Nome” del corsista

 

oppure tramite PayPal:

 

Workshop “Bodybuilding & Fitness”