Workshop “Il Parkinson in Palestra”

MIRT e ginnastica adattata sul soggetto affetto da malattia di Parkinson

 

 

Si chiama «Mirt» l’approccio che, attraverso l’attività fisica, ristabilisce (in parte) la plasticità del cervello. Riabilitazione sempre più considerata, non esistendo al momento farmaci in grado di far regredire la malattia di Parkinson

L’attività fisica gioca un ruolo importante nella lotta alla degenerazione neuronale. L’ultima conferma a riguardo è giunta da una metanalisi pubblicata a marzo sulla rivista Nature Reviews Neurology, che ha evidenziato come, a fronte di una pratica di intensità modesta ma costante, i benefici possono persistere fino a un anno dopo la fine del trattamento. Detto ciò, il programma di allenamento deve essere personalizzato e validato sul piano scientifico. 

Il primo a riuscire in questa opera è stato Giuseppe Frazzitta, direttore del dipartimento di riabilitazione dell’Ospedale Moriggia Pelascini di Gravedona, in provincia di Como. 

Il «Mirt», ovvero: trattamento di riabilitazione multidisciplinare intensivo è un protocollo personalizzato che prevede trenta giorni di ricovero, durante il quale ci si sottopone a sedute di movimento aerobico dalle tre alle cinque ore al giorno, dal lunedì al sabato lavorando per migliorare l’autonomia nella vita quotidiana ed educare il paziente alla malattia. Si assiste a un miglioramento clinico dei pazienti, che diventano più autonomi: hanno sintomi meno intensi e quindi una qualità di vita migliore. Questo fa ipotizzare che il metodo abbia un effetto neuroprotettivo che rallenta la progressione delle problematiche motorie. Al termine del ricovero, il paziente torna a casa, con un programma individualizzato di esercizi da eseguire in palestra e a casa. Adattare il Mirt e tradurlo in un protocollo di esercizi da eseguire in sala fitness sarà l’argomento della seconda giornata di formazione di questo workshop monotematico.

 

Data

  • 16-17 Novembre 2019

 

Sede

Il workshop si terrà nella giornata di sabato 16 novembre presso lo studio chinesiologico “Robur”, in via Colonnetta n.22 a Chieti Scalo (CH) dalle ore 9:30 alle ore 18:30 circa, con 1 ora di pausa pranzo dalle ore 13:30 alle ore 14:30 circa e domenica 26  dalle ore 9:30 fino alle 13:30 circa.

 

Programma

Sabato 16

  • 9:30 – 10:30 Accoglienza corsisti, presentazione del programma e dei relatori, introduzione al simposio
  • 10:30 – 12:00 La malattia di Parkinson: cenni storici, eziopatogenesi, anatomia ed epidemiologia
  • 12:00 – 13:30 Segni clinici e sintomi con particolare focus su compromissioni neuro-muscolari e deficit funzionali a carico della motricità e dell’assetto tonico-posturale
  • 13:30 – 14:30 Pausa pranzo
  • 14:30 – 16:30 Come si è sviluppato il MIRT, da quali concetti e teorie si è evoluto, in che cosa consiste nella prassi e come è diventato un gold standard internazionale nell’intervento riabilitativo multidisciplinare. Conclusioni e riflessioni maturate nel corso dell’esperienza presso la clinica neuro riabilitativa dell’Ospedale “Moriggia-Pelascini” di Gravedona e Uniti, Como
  • 16:30 – 18:30 Evidenze cliniche, prospettive sul lungo termine per il paziente, protocolli di intervento finalizzati al mantenimento post dimissioni, pubblicazioni scientifiche di supporto e riferimenti bibliografici

Domenica 17

  • 9:30 – 11:30 Come riadattare il MIRT e tradurlo dall’intervento clinico all’esperienza in palestra rimanendo fedeli al modello di riferimento
  • 11:30 – 13:30 Applicazioni pratiche in sala fitness e nell’area dedicata alla ginnastica personalizzata, con la partecipazione reale di pazienti parkinsoniani

 

COSTO

Primi 20 iscritti: Per i soci di Prospettiva Fitness ASD in regola con il pagamento della quota associativa, il prezzo del workshop è di 164 €. Per i soci con quota associativa scaduta e nuovi associati, il prezzo è di 179 € (164 € + 15 € quota ass)

 

Modulo di iscrizione all’ASD

 

Modulo di iscrizione al workshop

 

Il pagamento sarà effettuato tramite bonifico bancario:

  • IBAN: IT42E0760112100001025711829

indicando nella causale: “iscrizione workshop Parkinson Cognome e Nome” del corsista

Vuoi farci una domanda? Compila il form sottostante